eventi

mostra sensoriale


PERCORSO SENSORIALE

“Terre di Prosecco Superiore - Verso il riconoscimento di patrimonio UNESCO”
MOSTRA SENSORIALE ED EVENTI COLLATERALI


Le colline del paesaggio vitivinicolo di Conegliano Valdobbiadene sono la candidatura nazionale a Patrimonio Unesco.


Questo grazie ad una azione condotta in sinergia da più enti: la Regione del Veneto, i 15 Comuni, il Consorzio per la Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, l’IPA Terre Alte della Marca Trevigiana, la Provincia di Treviso, la Camera di Commercio, l’Osservatorio per il paesaggio delle Colline dell’Alta Marca e tante associazioni che localmente si sono attivate.

 
L’Osservatorio per il Paesaggio delle Colline dell’Alta Marca, in particolare, con la sinergia dei Comuni interessati, sta portando avanti una serie di iniziative di sostegno alla candidatura, soprattutto in virtù dei benefici attesi in termini di marketing e ricaduta economica sul territorio dall’ottenimento del riconoscimento UNESCO.


Tra queste troviamo il percorso sensoriale Terre di Prosecco #ProseccoShire realizzato all’interno di spazi museali significativi delle Terre del Prosecco Superiore che dal 2015 ad oggi ha già coinvolto:

- Oltre 12 mila visitatori, locali e turisti e
- più di  1.000 studenti, 250 a Conegliano, 560 a Pieve di Soligo e 230 a Valdobbiadene, oltre ai 110 di Fregona


Il percorso sensoriale è stato già ospitato a:
- Palazzo Sarcinelli (Conegliano)
- Villa Brandolini (Pieve di Soligo)
- Villa dei Cedri (Valdobbiadene)
- Piera Dolza Essiccatoio del Torchiato (Osigo di Fregona)
- Vittorio Veneto – Palazzo Todesco (2 dicembre 2017 – 28 febbraio 2018)


La road map tour proseguirà ancora nel 2018 a Conegliano, a Venezia e in una tappa estera in via di definizione, per poi tornare nell’area di interesse e messa a disposizione dei Comuni dell’area core e buffer zone della candidatura per poi andare a costituire il museo multimediale permanente del paesaggio.